Il sesso nel cinema

Il sesso nel cinema è la rappresentazione cinematografica di scene di sessualità porno e dell’amore, a differenza del film erotico, il cui scopo è quello di suscitare stimoli sessuali. La nudità al cinema può essere sessuale oppure non sessuale. Scene di amore, erotiche e non erotiche, sono state raffigurate nei film, sin dalla comparsa del cinema muto. Le scene di amore sono state rappresentate in molti generi cinematografici, porno e la sessualità, al contrario è raramente raffigurata. Molti attori e attrici, ad un certo punto della loro carriera, hanno recitato in scene di nudo o di nudo parziale, in contesti considerati in un certo modo sessualmente provocatore per gli standards contemporanei. Alcune pellicole contenenti scene di amore sono state anche criticate da gruppi religiosi, da governi o da entrambi. Nei paesi dove il cinema è regolamentato da un sistema di classificazione per fascia di età, i film con scene di porno amore hanno quasi sempre delle restrizioni.      Il sesso nei film deve essere distinto tra film di sesso, di solito chiamati pornografici e, per altro verso, i film a scopo sessualmente educativo. Deve pure essere distinta la semplice nudità, che deve essere decontestualizzata dalla la sessualità. Per esempio le scene di nudo in un contesto naturista sono normalmente viste come di carattere non sessuale.  Alcuni fanno pure la distinzione tra rappresentazione di “sesso gratuito” e scene di sesso integrale che sono una parte essenziale dello sviluppo della trama, o del personaggio.